Con il bando ISI 2014 l'Inail mette a disposizione 267.427.404 euro per finanziamenti a fondo perduto per la realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro o per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.

CHI RIGUARDA: Tutte le imprese o unità locali che producono rifiuti speciali.

COSA RIGUARDA: Le nuove norme per la classificazione dei rifiuti.

In vigore dal: 18 Febbraio 2015

RIFERIMENTI: Legge 116 11/08/2014 conv. del D.L. 91 24/06/2014 - Decisione CE n. 532 del 3/5/2000

Vi ricordiamo che il febbraio è entrato ufficialmente in vigore il Decreto-Legge 91 del 24/06/2014, convertito in legge, con modificazioni, dalla Legge 116 dell’11/08/2014. (G.U. n. 192 del 20/08/2014, S.O. n. 72).

Il Decreto, all’art. 13 comma 5 lett. b-bis), introduce una nuova Premessa all’Allegato D della parte IV del D.Lgs. 152/06. L’Allegato D è l’elenco dei codici CER da attribuire ai rifiuti speciali. La nuova premessa è particolarmente significativa, in quanto detta le regole generali per l’attribuzione del codice al rifiuto da parte del Produttore